Come migliorare la conversazione in inglese? Guida completa BELS

Scopri le offerte!

Desideri sapere come migliorare la tua conversazione in inglese? Leggi la guida completa BELS

Le conversazioni spicciole sono il tipo di conversazione leggera che si fa quando non si vuole parlare di qualcosa di più profondo. È un modo impersonale di iniziare una conversazione e si ricorre a questo quando desideriamo iniziare una conversazione con sconosciuti o persone che non conosciamo molto bene. Sembra un modo semplice per approcciarsi a qualcun altro? Non proprio. Anche se le conversazioni spicciole non riguardano argomenti specifici e/o importanti, questa è un’abilità non facile da padroneggiare in lingua inglese ed ecco perchè qui di seguito troverai tutti i nostri consigli in merito a come migliorare questo tipo di conversazione in inglese.

Perché è importante migliorare la conversazione spicciola in inglese?

Parlare del più e del meno fa parte della vita di tutti i giorni nella maggior parte dei paesi anglofoni. Si tratta di una conversazione amichevole che favorisce l’incontro con nuove persone. Questo tipo di conversazione “rompe il ghiaccio” ed è in grado di riempire i famosi “silenzi imbarazzanti”. Nelle lezioni di inglese rivolte alla conversazione, questa è una delle prime tecniche che imparerai. Anche se molti non amano questo tipo di conversazione, tutti noi dobbiamo affrontare momenti nella nostra vita in cui questo tipo di conversazione è necessaria, sia nella nostra vita personale che lavorativa. Sforzarci da fare spesso quattro chiacchiere è un modo per esercitarsi a parlare inglese più fluentemente.

Di cosa possiamo conversare?

Avete mai notato che le persone parlano del tempo? Vi siete mai chiesti perché? Parlare del tempo è l’argomento di conversazione più comune in Gran Bretagna.

In sostanza, qualsiasi tema leggero è un buon argomento per iniziare una conversazione spicciola. Chiedere semplicemente della giornata di qualcuno, chiedere come si sente, parlare di interessi comuni o commentare qualcosa che sta accadendo nel momento in cui si parla è un ottimo modo per rompere il ghiaccio. In questo modo saremo in grado di fare due chiacchiere con uno sconosciuto mentre aspettiamo l’autobus, con un conoscente per strada e con chiunque desideriamo parlare e/o conoscere meglio.

Consigli ultili per migliorare la conversazione in inglese:

Ecco le regole d’oro della conversazione spicciola in inglese che vi aiuteranno a parlare con chiunque, di qualsiasi cosa.

1. Fare domande a risposta aperta

Fare domande aperte può condurre la conversazione ovunque. Piuttosto che un semplice “sì” o “no”, queste domande incoraggiano le persone ad aprirsi su ciò che ritengono rilevante e può anche generare nuovi argomenti di conversazione.

2. Essere un ascoltatore attivo

Ascoltate attentamente mentre qualcun altro parla per farli sentire ascoltati e valorizzati. Questa è la base per ogni conversazione. Anche il sorriso, il contatto visivo e l’annuire sono tecniche non verbali da utilizzare e integrare. L’ascolto attivo permette di sviluppare relazioni più forti perchè rassicura l’oratore e lo incoraggia a parlare più a lungo.

3. Mostrare interesse ed entusiasmo

Fondamentale è chiedere chiarimenti, riassumere ciò che è stato detto e mostrare interesse. Ci sono varie tecniche linguistiche in inglese per trasmettere interesse in una conversazione. Potete utilizzare i cosiddetti question tags (“It’s hot, isn’t it?”, “isn’t it” è un question tag), risposte comuni e domande di approfondimento o verifica a ciò che è appena stato detto.

4. Approfondire la conversazione

Utilizzate ogni risposta che ricevete come spunto per un nuovo inizio di conversazione. Se qualcuno vi ha risposto alla domanda “da dove vieni?”, in risposta potete chiedere della sua città natale: Com’è? È diverso da questo posto? Quanto spesso torni a casa?

Se siete ad una conferenza, ad esempio, le prime domande potrebbero riguardare la conferenza stessa (cosa ne pensi del tema della conferenza?). Una domanda successiva potrebbe essere sul luogo della conferenza (Avete già partecipato ad altre conferenze in questo posto?)

5. Rispondere sempre alle domande

Rispondere sempre! E non rispondere solo sì o no. Cercate di motivare sempre le vostre risposte, anche se la persona con cui state parlando non fa domande aperte.

Alcuni suggerimenti su come iniziare una conversazione spicciola in inglese:

Come sta andando? Come te la passi? Com’è stato il tuo fine settimana? Che cosa hai fatto ultimamente? È una bella giornata, vero? Sei qui in vacanza? Gli autobus sono sempre così in ritardo? Vieni qui spesso?