Cosa mangiare a Malta? Guida ai piatti da non perdere - BELS Malta

Scopri le offerte!

Programmi di visitare Malta? Non sai cosa mangiare e quali sono i piatti imperdibili? Ti aiutiamo noi

Ogni paese ha la sua cucina tradizionale, fonte di storia e cultura. Con la sua storia complessa e le sue radici mediterranee, il cibo tradizionale maltese lascerà sicuramente un’impronta indelebile nei vostri ricordi. Naturalmente c’è molto da scoprire sulla cucina maltese e una visita ad un ristorante tradizionale è una tappa obbligatoria. Se avete dubbi in merito a cosa mangiare durante il vostro soggiorno a Malta, questo è l’elenco dei 12 piatti tradizionali maltesi che vi raccomandiamo di non perdere.

1. Pastizzi

I Pastizzi sono probabilmente il prodotto culinario maltese più famoso e sicuramente il più tradizionale. Quindi non potete non assaggiarli! I pastizzi sono prodotti da forno, ripieni di ricotta o piselli. Nel corso degli anni si sono sviluppate alcune varianti come: pastizzi con gli spinaci e pastizzi ripieni di pollo che sono diventati molto popolari. Il Qassatatat, invece, è una versione diversa dei pastizzi, di solito più grande e fatto con pasta frolla al posto della pasta sfoglia.

Nel corso degli anni, molti negozi di pastizzi hanno sviluppato una varietà di menù piuttosto ampia che include riso al forno, pasta al forno, involtini di salsiccia e torte. Il tutto per meno di €2 al pezzo! Peccaminosamente delizioso e tappa obbligatoria per tutti gli amanti del street food!

2. Ftira biż-żejt

Un altro tipico cibo maltese è la ftira biż-żejt. Questo piatto tradizionale consiste in un’unica porzione di pane maltese spalmato con concentrato di pomodoro, un filo d’olio d’oliva e farcito con una varietà di ingredienti che possono includere tonno, gozo cheeseelets, capperi, olive, verdure in salamoia, insalata e altro ancora. Questo è comunemente consumato come spuntino durante il viaggio o al mare, ed è disponibile presso la maggior parte dei chioschi e dei bar sull’isola.

Volete sapere dove mangiare la migliore ftira a Malta? Guardate qui:

3. Ftira Gozitana

Sulla piccola isola di Gozo, la ftira è sorprendentemente diversa. La ftira gozitana assomiglia ad una pizza, o focaccia, e gli ingredienti tipici sono patate, capperi, pomodori, cipolle, acciughe e/o tonno. Una caratteristica fondamentale di questa versione di ftira è che viene fatta con l’impasto del pane (al posto dell’impasto della pizza) e viene cotta in forno a legna. Se siete a Gozo non potete non visitare uno dei tradizionali panifici locali che, ogni giorno, sfornano la ftira fresca. In caso di difficoltà, seguite il vostro naso! Non potrete confondere il profumo di ftira appena sfornata.

4. Bigilla

La bigilla è una crema spalmabile di fagioli, conosciuta localmente come “ful tal-ġirba”, e comprende aglio, peperoncino, prezzemolo e olio d’oliva. Questa crema era tradizionalmente venduta calda dai venditori ambulanti di bigilla ma ora è disponibile in tutti i supermercati dell’isola. Di solito viene servita come salsa con galletti, tradizionali crackers maltesi, ma è ideale anche spalmata sul pane o come ingrediente di altri piatti. L’ideale per uno spuntino sano e gustoso!

5. Maltese platter

Se siete a Malta e non sapete cosa mangiare non potete perdervi il Maltese Platter. In tipico stile mediterraneo, questo è un piatto condiviso tra i commensali. È un tipico piatto “finger-food” che comprende pane maltese, galletti, bigilla, capperi, cipolle sottaceto, pomodori secchi, olive ripiene e gozo cheeselets. Le olive sono spesso rappresentate come una prelibatezza ma, a Malta, sono un cibo quotidiano e sono tipicamente ripiene di acciughe o tonno. I gozo cheeseelets – ġbejniet – sono invece disponibili in molte varianti. Sono dei piccoli formaggi di pecora o di capra e possono essere morbidi o duri, semplici o pepati. Il tutto è ovviamente condito con olio d’oliva locale.

6. Coniglio (Fenek)

Il coniglio è indubbiamente uno dei piatti tradizionali maltesi più famosi. Ci sono ristoranti specializzati solo nell’ospitare la “fenkata”, che è il termine usato quando la gente del posto esce a mangiare il coniglio. I villaggi di Mġarr e Baħrija sono noti per questo piatto tipico, anche se non dovete aspettatevi nulla di stravagante! L’antipasto consiste di solito in “bebbux bl-aljoli” (lumache in salsa all’aglio), seguito da un piatto di spaghetti con salsa di coniglio. Il coniglio stesso viene tipicamente servito fritto all’aglio o come stufato, ed innaffiato con un buon vino locale.

7. Polpo (Qarnita)

Un altro piatto da non perdere tra i piatti tradizionali maltesi è lo stufato di polpo, che viene tipicamente servito fritto all’aglio o stufato. Sono molto popolari anche gli spaghetti al sugo di polpo. Il posto migliore per mangiare il polpo è sicuramente in uno dei ristoranti dove è possibile mangiare pesce fresco di giornata. Dove? A Marsaxlokkk che è il più noto villaggio di pescatori e mercato del pesce di Malta.

8. Lampuki (pesce dorado)

Disponibile solo a settembre, quando il mare Mediterraneo intorno a Malta è caldo e calmo, la lampuka è il pesce nazionale maltese e la gente del posto attende con ansia la stagione in cui potrà nuovamente assaggiare la deliziosa carne bianca di questo pesce. La lampuka viene tipicamente fritta e servita intera o a pezzi. Attenzione però alle lische di pesce! La tradizionale salsa lampuki, invece, è fatta con pomodori freschi, olive, capperi, olio d’oliva, sale e pepe. Questo è un piatto tradizionale maltese che dovete assaggiare se programmate di visitare Malta a settembre.

9. Patate al forno (Patata l-forn)

Questo è l’equivalente maltese dell’arrosto domenicale inglese. La preparazione è semplice: uno strato di cipolle, uno strato di patate a fette spesse, uno strato di bistecche di maiale e un altro strato di patate. Aggiungete dell’acqua, condite e infornate. Il piatto finale è delizioso e accompagnato da una varietà di patate morbide e croccanti. Le patate possono anche essere preparate da sole, senza la carne, come contorno ad un’altra pietanza.

10. Timpana (pasta/riso al forno)

Timpana si riferisce alla pasta in salsa bolognese, che viene cotta con uno strato di pasta aggiuntiva per la crosta. È una comune ricetta casalinga e la si può anche trovare in vendita nella maggior parte delle botteghe. Potete scoprirne di più qui:

11. Imqaret

Gli Imqaret sono il tradizionale “dolce di strada” maltese. Tipicamente venduti da piccoli chioschi, gli imqaret consistono in datteri avvolti in pastella che vengono poi fritti in padella. Al ristorante è possibile farseli servire con un pizzico di gelato alla vaniglia. Gnam!

12. Pastini tal-lewz (dolci alle mandorle)

Le mandorle sono una costante nei dolci maltesi. Questi piccoli dolci alle mandorle si gustano tipicamente con il tè del pomeriggio, ma c’è una grande varietà di dolci tradizionali a base di mandorle: figolli, kwarezimal, prinjolata e la tradizionale torta nuziale maltese.

Volete saperne di più su cosa mangiare a Malta? Guardate questo video:

Quali di questi cibi tradizionali maltesi avete già provato e quali vi sono piaciuti di più? Il tuo cibo tradizionale maltese preferito è elencato qui? Se non lo è, faccelo sapere.