8 luoghi storici a Malta e Gozo ricchi di fascino e storia

Scopri le offerte!

Arricchisci il tuo viaggio visitando i luoghi storici di Malta

Pianifica il tuo viaggio in modo da avere il tempo di visitare gli 8 luoghi storici presenti a Malta e Gozo che ti suggeriremo in questa guida.

A giudicare dalle sue dimensioni ridotte, saresti sorpreso di conoscere la quantità sbalorditiva di luoghi storici presenti a Malta e Gozo. Le isole sono cosparse di luoghi storici che risalgono al 3000 a.C. e, secoli dopo, nuovi siti archeologici vengono ancora scoperti.

Malta è un miscuglio di culture e tradizioni. La sua storia complessa inizia con i coloni preistorici provenienti dalla Sicilia che arrivarono intorno al 5200 a.C. fino agli inglesi che furono gli ultimi a governare prima che le isole ottenessero l’indipendenza nel 1974. I Greci, i Fenici, i Cartaginesi, i Romani, i Bizantini e i Turchi sono tra coloro che hanno lasciato il loro segno su Malta nel corso degli anni. E il risultato? Una cultura e uno stile di vita unico che riunisce aspetti dell’Italia, del Nord Africa e dell’Inghilterra.

Molti visitatori aggiungono Malta alla loro bucket list dei posti da visitare proprio per la sua affascinante storia.

Templi Megalitici

I templi megalitici di Malta sono edifici monumentali preistorici e sono tra i più antichi edifici in pietra del mondo, anche più vecchi delle piramidi.

1. Templi Hagar Qim e Mnajdra

Tra i molti siti megalitici presenti sull’isola principale di Malta, i templi più notevoli sono Ħaġar Qim e Mnajdra che si trovano uno accanto all’altro a Qrendi nel sud. Oltre ad essere un sito notevole in sé, i dintorni naturali e le viste sulle scogliere sono spettacolari. Si può facilmente capire perché i coloni preistorici abbiano scelto questo posto per chiamarlo casa..

2. Templi di Ggantija

Il tempio megalitico più documentato si trova sulla piccola isola di Gozo. I templi di Ggantija sono un patrimonio mondiale e risalgono a circa 3600-3200 BF. Questo sito consiste di due templi e il terreno circostante è racchiuso in un massiccio muro di cinta.

Meraviglie Sotterranee

3. Ipogeo Ħal-Salfieni

Avvolto nel mistero, questo sito patrimonio mondiale dell’UNESCO è un santuario preistorico sotterraneo e un luogo di sepoltura; l’unico del suo genere in Europa. Le camere della catacomba dell’Ipogeo sono straordinariamente ben conservate, con pitture e incisioni in ocra rossa sulle pareti. Ci sono molte leggende e teorie sull’esistenza di questo sito, ma è meglio visitare e ascoltare le audiocassette o partecipare a un tour guidato. A causa dei limitati visitatori giornalieri, è meglio prenotare questo sito con mesi di anticipo.

4. Għar Dalam (Birżebbuġa)

Una visita qui durante il vostro viaggio a Malta vi riporterà dove tutto ebbe inizio. Con prove di abitazioni umane risalenti a più di 7.400 anni fa, Għar Dalam ha dato prova del primo insediamento umano a Malta. Conteneva anche ossa fossilizzate di creature estinte come elefanti nani, ippopotami, micromammiferi e uccelli. Si dice che questi resti siano di animali che vivevano qui quando Malta e la Sicilia erano ancora collegate via terra.

5. Catacombe di Ta Bistra (Mosta) & Catacombe di San Paolo (Rabat)

Se vuoi scoprire alcune delle connessioni sotterranee dell’isola, fai una visita a queste catacombe. I due siti sono un complesso di cimiteri romani sotterranei interconnessi che rappresentano le prime testimonianze del cristianesimo a Malta.

Forti e Torri

6. La città silenziosa – Mdina (Malta)

Mdina, conosciuta anche come la città silenziosa, è una città fortificata arroccata sulla cima di una collina. Con una storia che risale a oltre 4000 anni fa, Mdina è stata testimone di molte fasi diverse della storia di Malta. Con ogni colonizzatore sono venuti diversi usi della città così come le ristrutturazioni. Oggi è uno dei luoghi più visitati dai turisti, oltre ad essere vicino al cuore della gente del posto. Oltre ai musei e ai negozi di artigianato, è nota per avere la migliore torta al cioccolato dell’isola e per il delizioso gelato. Pianificate una passeggiata pomeridiana qui e rimanete fino al tramonto.

7. Ċitadella (Gozo)

La Citadella Citadella è un punto di riferimento rappresentativo di Gozo. Proprio come Mdina, è una città fortificata su una delle posizioni più alte dell’isola. Per via delle piccole dimensioni dell’isola, la Citadella è visibile da qualsiasi punto di Gozo e il suo design luminoso la rende particolarmente stupefacente durante la notte. La Cittadella fu costruita nel 1500 a.C. con molte aggiunte nel corso degli anni e, proprio come Mdina, è passata attraverso molti colonizzatori dell’isola. Pianifica una visita qui intorno al tramonto per una serata magica. Bevi un drink in un winebar, ammira il panorama e godeti il silenzio.

 

8. La Torre Rossa (Mellieha)

Il suo nome ufficiale è Torre di Sant’Agata e fu costruita come torre di guardia tra il 1647 e il 1649 e presidiata durante entrambe le guerre. Il forte è unico nella sua struttura ed è simile a un castello. La torre è aperta ai visitatori e all’interno si possono vedere il pavimento e le pareti originali. Dalla cima della torre si possono ammirare splendide viste di Malta, Gozo e Comino.

Vuoi conoscere altri posti da visitare a Malta? Date un’occhiata alla nostra sezione blog.