Consigli utili per migliorare la listening in inglese

7 Consigli per Migliorare la Listening in Inglese

Hai problemi a comprendere qualcuno quando ti parla in inglese? Ecco come migliorare la listening

Riuscire a migliorare la capacità di ascolto in inglese, quindi la listening, è il problema più comune per gli studenti. Perchè? Perchè non è qualcosa che si può semplicemente imparare sui libri. Spesso gli studenti possono avere un alto livello di grammatica e di capacità di scrittura ma, quando si tratta di capacità di ascolto e di conversazione in inglese, la storia è completamente diversa. La prima cosa da ricordare è che migliorare la listening in inglese è difficile per la maggior parte degli studenti. Quindi, se ti senti emotivamente sopraffatto, non sei solo. La buona notizia è ci sono diverse cose che si possono fare per migliorare la situazione.

Leggi i nostri consigli qui sotto e mettili in pratica per creare un piano di studio adatto a te.

1. Esercitati sulla conversazione sulle tue abilità linguistiche funzionali

Il primo passo per migliorare la listening in inglese è assicurarsi di avere i vocaboli necessari per dialogare e partecipare al maggior numero di conversazioni. Se la lingua non vi è familiare, la vostra sfida durante l’ascolto può essere dovuta alla mancanza di vocaboli o alla scarsa familiarità con la lingua. Il modo migliore per migliorare questo aspetto è cercare libri, video, articoli o corsi che si concentrano sul miglioramento della conversazione, dialogo e quindi ascolto. Il linguaggio funzionale, invece, si riferisce ad aree dell’inglese che vengono utilizzate per svolgere una funzione specifica in diverse situazioni quotidiane. Questo potrebbe includere qualsiasi cosa come presentarsi, parlare del tempo, ordinare in un ristorante, dare opinioni, dare suggerimenti, spiegare le regole, lamentarsi, ecc.

2. Ascoltare le lezioni audio o gli audiolibri

Questo compito comporta l’ascolto passivo ed è ideale come uno dei primi passi nell’apprendimento dell’inglese. Questo vi aiuterà a capire meglio i suoni della lingua e quindi a migliorare le vostre capacità di ascolto. Capirete la differenza tra come sono scritte le frasi e come sono pronunciate. Oltre a questo, potrete esercitarvi a ripetere la lingua per essere sicuri di poterla produrre con precisione. Questo è un passo fondamentale prima di poter passare a compiti più impegnativi.

3. Esercitarsi nell’ascolto attivo dell’inglese

L’ascolto passivo si riferisce all’ascoltare un brano, una registrazione o qualcuno che parla senza dover rispondere. Questo non comporta alcuna azione da parte vostra. Come già detto al punto due, questo è utile per acquisire familiarità con la lingua e con i suoni. Una volta che il primo e il secondo passo sono stati fatti, è il momento di passare all’ascolto attivo. Qui avviene il vero apprendimento. L’ascolto attivo si riferisce a quando si è completamente concentrati su ciò che viene detto in quanto è necessario intraprendere un’azione. Quindi, per migliorare le vostre capacità di listening in inglese, date a voi stessi un compito da svolgere mentre guardate un film (fate una lista di frasi comuni o di parole).

Come si può fare? Ecco alcuni esempi:

  • Se avete studiato gli aggettivi in inglese, ascoltate delle canzoni e scrivete tutti gli aggettivi che vi vengono in mente e che sono associati alla canzone;
  • Se avete studiato i verbi al passato, fate lo stesso con delle canzoni o film;
  • Se state imparando l’inglese in relazione al diritto, studiate alcune frasi utili e guardate serie televisive in cui avvocati e giudici sono impeganti in aula e fate una lista di tutte le frasi che sentite.

4. Esercitarsi con persone del proprio livello

Mettetevi in contatto con altre persone che hanno le vostre identiche necessità e che stanno cercando di migliorare la listening in inglese come voi. Lasciatevi andare e non abbiate vergogna di commettete degli errori perchè questo è il primo passo per imparare. Se il vostro amico ha il vostro stesso livello, questo è utile perché vi eserciterete a parlare e a rispondere. Aumenterà la vostra scioltezza, la fiducia in voi stessi e la vostra rapidità di ascolto in inglese.

5. Ascoltare una conversazione in inglese

Dopo aver messo in pratica tutti i punti citati sopra, è il momento di ascoltare una vera conversazione in inglese. In questo modo, potrete capire se ciò che avete messo in pratica fino ad ora è stato utile. Cercate di seguire una vera conversazione tra due madrelingua inglesi perchè questa è la sfida migliore per migliorare le vostre capacità di listening in inglese.

Se vivete in un paese di lingua inglese, fate una passeggiata e fermetevi in un bar ad ascoltare una conversazione in inglese. Quando inizierete a sentire parlare in inglese, ascoltate attentamente e mettete alla prova le vostra capacità di ascolto cercando di capire l’argomento trattato. Non sarà facile ma è pratico e divertente.

Non vivete in un paese di lingua inglese? Partecipa agli eventi per gli espatriati nella tua città!

6. Essere intraprendenti

Piuttosto che ascoltare la conversazione di qualcuno, fate un passo avanti e unitevi ad essa. Cercate di trovare gruppi di conversazione organizzati appositamente da studenti di inglese per migliorare le vostre capacità di listening in inglese. Quando si parla con le persone, si ascolta più attentamente e si pensa a come rispondere quindi mettetevi in situazioni in cui dovete mettervi in gioco e mettere in pratica tutto ciò che avete imparato. Trovate un lavoro o un hobby che vi spinga a utilizzare quotidianamente le vostre capacità di ascolto, come interagire con i commessi, le receptionist o i ristoranti.

Non riesci a farlo nel tuo paese? Viaggia verso un paese in cui dovrete necessariamente parlare inglese.

7. Esercitarsi con persone madrelingua

Fare pratica con veri madrelingua aumenterà le vostre capacità di ascolto in inglese e migliorerà il vostro ritmo nel rispondere. Il modo migliore per migliorare la listening in inglese è esercitarsi tramite conversazioni con un insegnante madrelingua almeno un paio di volte alla settimana. Questo aiuterà anche a portare il tuo livello generale di inglese ad un livello successivo.

Volete saperne di più? Date un’occhiata a questo articolo su come migliorare il vostro vocabolario inglese.

Studenti durante il corso di inglese per professionisti con BELS Malta

5 Suggerimenti per Migliorare l’Inglese Attraverso Corsi per Professionisti

Come sfruttare al meglio i vantaggi dei corsi di inglese per professionisti

Per tutti i professionisti che lavorano in un ambiente internazionale, la conoscenza fluente della lingua inglese è una competenza necessaria e indispensabile. Se il vostro ruolo richiede di viaggiare, gestire l’immagine aziendale online, trattare con fornitori, partner o clienti di tutto il mondo, è probabile che userete l’inglese per diversi motivi nel corso della vostra giornata ed è per questo che oggi giorno vengono offerti corsi di inglese specifici per professionisti e aziende.

La corretta conoscenza dell’inglese viene valutata nelle fasi di assunzione e, le persone che puntano a determinati ruoli, hanno la necessità di concentrarsi sullo sviluppo del loro inglese dalle prime fasi della loro formazione e della loro carriera. In questo modo, avranno un vantaggio rispetto agli altri candidati e potranno svolgere le loro mansioni correttamente e comunicare facilmente.

Se da un lato è necessario diventare fluenti in inglese, dall’altro è importante sviluppare le proprie competenze linguistiche anche in relazione allo specifico settore di appartenenza ed è qui che entra in gioco l’importanza dei corsi di inglese per professionisti o Business English.

Perché i corsi di inglese per professionisti sono importanti?

Allo stesso modo in cui le altre competenze professionali richieste per il vostro ruolo continuano ad evolversi, così devono evolversi anche le vostre competenze linguistiche. Mentre i corsi di inglese generale e il raggiungimento di un buon livello di inglese ti aiuteranno a fare carriera, questo non è sufficiente. Le vostre abilità di comunicazione in inglese commerciale devono essere alla pari con quelle nella vostra lingua di origine, sia che si tratti di un dibattito, della condivisione di opinioni o di effettuare presentazioni di fronte al vostro boss o ad un cliente.

Le lezioni inglese per professionsiti hanno proprio questo obiettivo: colmare il divario tra l’essere fluenti in inglese (al bar con gli amici) e l’essere fluenti in inglese sul luogo di lavoro (presentazione di un progetto, stipulare un accordo, ecc.).

Qui vi suggeriamo 5 modi per raggiungere questo obiettivo partecipando ai corsi di inglese per per professionisti:

1. Condividere idee con uomini d’affari internazionali

I corsi di gruppo riuniscono professionisti provenienti da diversi paesi e settori per condividere idee, contribuire alle discussioni e sviluppare insieme le loro competenze linguistiche. Oltre ad essere accademicamente gratificanti, le lezioni di Business English offrono un’ottima atmosfera per fare networking e aprirsi a nuove prospettive.

Alla BELS, i nostri corsi di inglese per professionisti sono tenuti con un approccio comunicativo per incoraggiare la partecipazione degli studenti. Il contenuto del corso è pianificato utilizzando casi di studio pertinenti e scenari commerciali pratici, volti a replicare un ambiente di lavoro reale. I corsi sono tenuti utilizzando una combinazione di libri di testo e materiale digitale.

2. Corso personalizzato durante lo svolgimento di lezioni individuali di Business English

Oltre ai corsi di gruppo, che trattano argomenti e situazioni aziendali generali, le lezioni individuali possono aiutarvi ad affrontare le sfide specifiche che incontrate sul vostro luogo di lavoro. Durante la prima lezione, il vostro insegnante condurrà un’analisi dei vostri bisogni per conoscere meglio voi, le vostre esigenze di inglese commerciale e la vostra area di business. Dopodiché, verrà elaborato un piano di apprendimento che vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi. Questo includerà l’utilizzo di materiale accademico specifico e, insieme al vostro insegnante, potrete lavorare su casi pratici che potranno facilmente aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi.

3. Combinare corsi di gruppo di inglese per professionisiti e lezioni individuali

Combinare i nostri corsi di gruppo di Business English con le lezioni individuali potrà aiutarvi a sviluppare le vostre capacità a tutto tondo. Durante i corsi di gruppo tratterete argomenti generali di Business English mentre vi eserciterete in gruppo o in coppia. L’atmosfera della classe permetterà agli studenti di sviluppare le loro abilità linguistiche durante lo svolgimento di attività di gruppo. Le lezioni individuali, invece, potranno affiancare il corso di gruppo e permetteranno agli studenti di migliorare la loro conoscenza del linguaggio tecnico in relazione allo specifico ruolo lavorativo e settore di appartenenza. Durante le lezioni individuali è anche possibile richiedere assistenza o aiuto nella preparazione di uno specifico incontro, presentazione o colloquio di lavoro.

4. Ottenere un certificato di partecipazione riconosciuto a livello internazionale

Al termine dei corsi, riceverete un certificato di frequenza BELS e un modulo personale di progresso che illustra i risultati ottenuti durante il corso. I nostri certificati hanno una serie di accreditamenti locali e internazionali. Questa sarà un’ottima aggiunta al vostro curriculum e alla vostra domanda di lavoro, in caso di colloquio.

5. Avere l’opportunità di continuare le lezioni da casa

Con le lezioni online è possibile continuare il vostro corso di Business English con il vostro insegnante BELS, anche dopo la fine della vostra soggiorno-studio a Malta. La disponibilità oraria non sarà un problema poiché le lezioni possono essere programmate in base alle vostre esigenze. Oltre a continuare ad esercitare e migliorare il proprio inglese, la natura delle lezioni online potrebbe anche insegnare agli studenti di Business English le formalità relative alle conferenze e incontri online.

Perché scegliere BELS?

Con molti anni di esperienza nell’insegnamento dell’inglese a scopi lavorativi, alla BELS possiamo offrirvi un programma completo, progettato per sviluppare la conoscenza della lingua inglese commerciale e le capacità di comunicazione in inglese commerciale, a seconda del vostro campo di lavoro. I nostri corsi di inglese per professionisti, prevedono l’utilizzo dell’approccio di apprendimento misto il che significa che, oltre ad utilizzare libri di inglese commerciale altamente riconosciuti, il nostro programma combina i materiale digitale di supporto alle tradizionali lezioni in aula.

Contattate il nostro team su [email protected] per saperne di più e ottenere un preventivo personalizzato.

ottieni un preventivo

15 Cose da fare a Malta nella città di Saint Paul's Bay

15 Cose da Fare a Malta nella Città di Saint Paul’s Bay

Guida utile per scoprire cosa fare nella vivace città di Saint Paul’s Bay a Malta

Saint Paul’s Bay è una tradizionale città di mare al nord di Malta che si è gradualmente trasformata in un luogo di villeggiatura molto popolare. Si trova a soli 10 minuti a piedi lungo la costa da Buġibba, una zona che oggi è piena di ristoranti, caffè, enoteche, pub e beach club, oltre ad un cinema, un casinò, l’acquario nazionale e molt altro ancora.

Dai un’occhiata alla nostra lista delle 15 cose da fare nella città di Saint Paul’s Bay e dintorni:

1.  Godetevi il blu del mare

Godetevi la vista mozzafiato del mare di Malta e del cielo azzurro mentre fate una piacevole passeggiata o fate jogging lungo la Islets Promenade che si snoda lungo tutta la costa della baia di Saint Paul’s Bay. La baia è costellata di barche colorate, mentre le isole di San Paolo sono in lontananza. Fermatevi per un drink e un boccone in uno dei tanti chioschi sul mare, godetevi il sole e rilassatevi.

2. Rilassatevi sulla spiaggia

Rilassatevi sulla calda sabbia della spiaggia, situata a pochi minuti dal centro di Buġibba. Fatevi baciare dal sole e fate una rinfrescante nuotata nelle limpide acque blu di Malta. Ci sono anche diversi altri punti di balneazione lungo il resto della costa rocciosa, tutti ideali per lo snorkeling.

3.  Concedetevi qualche vizio

Godetevi il lido, il cocktail bar, la piscina a sfioro, la musica e il cielo al tramonto al Cafe del Mar. Situato proprio vicino all’acquario della penisola di Qawra, nota come Ta’ Fra Ben, il Cafe del Mar offre una l’opportunità di sperimentare la “bella vita” in riva al mare, sia di giorno che di notte.

4.  Visitate l’acquario

Quando siete a Malta e decidete di visitare Saint Paul’s Bay, non potete farvi sfuggire l’occasione di visitare l’acquario nazionale di Malta. L’acquario è facilmente raggiungibile sia a piedi, che in macchina, che tramite bus. Dal 2015 l’acquario ospita anche un’area per i rettili e gli anfibi.

5.  Fate un tuffo al parco acquatico

Il parco acquatico di Buġibba sta diventando sempre più popolare in quanto offre un luogo sicuro e divertente per i bambini, che possono socializzare giocando con l’acqua. Un parco acquatico molto più grande e vario, lo Splash and Fun Park di Malta, si trova a breve distanza in autobus da Saint Paul’s Bay.

6.  Fate immersioni

Immergetevi nelle limpide acque del Mar Mediterraneo ed esplorate alcuni dei migliori punti di immersione del mondo. Le immersioni subacquee a Malta sono fantastiche, con un sacco di affascinanti grotte sottomarine e vita marina da scoprire. Provate anche le immersioni sui relitti, la speleologia subacquea e l’apnea!

7.  Cavalcate le onde

Non siete amanti della vita sotto l’acqua? Preferite rimanere in superficie? Allora cavalcate le onde delle acque cristalline maltesi con una varietà di sport acquatici, dal kayak, al sup, fino al jet-skiing. Possiamo aiutarvi ad organizzarvi per provare qualsiasi cosa vogliate.

8.  Fate una gita in barca

Diverse gite in barca partono ogni giorno dal vicino molo per vari tour intorno alle isole. Fate una gita alla Blue Lagoon, la gemma dell’arcipelago maltese, oppure noleggiate una barca private per tutto giorno.

9.  Esplorate il parco degli uccelli

Aspetta – non si tratta solo di uccelli! Incontrerete anche antilopi, suricati, marmosette, serpenti e altri rettili, e potrete anche offrirvi volontari per dare una mano! Questo bellissimo paradiso naturale e area protetta si trova proprio vicino al Kennedy Grove.

10.  Godetevi una cena all’aperto con del buon vino

Ci sono diversi ristoranti nella zona che offrono varie cucine a budget adatti a tutte le tasche. Molti ristoranti offrono tavoli per mangiare all’aperto, quindi non fatevi sfuggire questa occasione. In caso di dubbio, saremo più che felici di consigliarvi i nostri ristoranti preferiti.

11.  Trascorrete una serata al cinema

Con così tanta attività e così tanto da vedere, a volte è necessario rilassarsi e nulla è meglio di un buon film. L’Empire Cinema e la sua selezione di film più recenti si trova a pochi minuti a piedi dalla scuola di inglese BELS.

12.  Ascoltate musica dal vivo

Diversi pub e bar nei dintorni di Qawra offrono musica dal vivo, da imitatori di Elvis a band locali. Oppure potreste avere il vostro momento al karaoke! Il giovedì sera al Ta’ Fra Ben si tengono le jam session spontanee, mentre il mercoledì le Summer Chillout DJ Sessions al Cafe’ del Mar.

13.  Visita il museo dell’auto classica

Una delle cose più singolari da fare a Saint Paul’s Bay è la visita al Museo dell’auto d’epoca. Una delizia per tutti, anche per chi non è particolarmente appassionato di automobili. Qui troverete una notevole esposizione di automobili d’epoca, accompagnata da cinema documentario, un negozio di souvenir e un caffè.

14.  Divertitevi al casinò

Se nulla vi entusiasma come l’attesa della pallina che gira nella roulette o il suono delle slot machine, allora visitate l’Oracle Casino, dove si svolgono anche i tornei di poker. O semplicemente passate una serata diversa al casinò con il vostro abito migliore.

15.  Percorrete il sentiero del patrimonio culturale di Xemxija

L’altro estremo del divertimento e dell’interesse è la natura e la storia. Il sentiero del patrimonio culturale di Xemxija vi porterà su una strada romana fino agli apiari scavati nella roccia, passando accanto a un carrubo millenario, e lungo un sentiero con tombe puniche da un lato e resti di un tempio dall’altro. Qui ci si può avventurare verso ovest nella foresta di Mizip o proseguire verso nord fino a un crinale, dove si trovano anche le terme romane.

Suggerimento bonus: Imparate l’inglese alla scuola di lingue BELS

Con così tante cose da fare a Malta e a Saint Paul’s Bay, non fatevi sfuggire l’occasione di migliorare il vostro inglese con un corso che vi impegnerà soltanto mezza giornata. BELS è vicina ad una delle principali stazioni degli autobus dell’isola e questo vi offre la possibilità di reggiungere tutte le principali attrazioni dell’isola, oltre che i traghetti per Gozo e Comino.

Richiedeteci una consulenza personalizzata sui corsi e un preventivo via e-mail all’indirizzo [email protected]

una studentessa durante le sue lezioni di inglese individuali

Quali Sono i Vantaggi delle Lezioni Individuali di Inglese?

Ecco quando e perché dovreste prendere in considerazione le lezioni individuali di inglese

Non siete sicuri se avete bisogno di partecipare ad un corso di inglese in gruppo oppure se optare per le lezioni individuali? Abbiamo creato una lista di domande comuni che gli studenti ci pongono frequentemente in merito a questo dubbio.

Qual è la differenza tra corsi di gruppo e lezioni individuali di inglese?

I corsi di gruppo sono ottimi per sviluppare il tuo livello generale di inglese, in quanto l’obiettivo del corso è quello di migliorare tutte e 4 le skills: ascolto, conversazione, lettura e scrittura. I temi scelti per le lezioni sono variegati e trattano aspetti del mondo reale. Potete incontrare persone provenienti da diversi paesi e culture e potete imparare anche attraverso discussioni e attività di gruppo. Dato che al corso partecipano persone con esigenze e interessi diversi, ci sono meno possibilità di avere contenuti e lezioni personalizzate durante i corsi in gruppo.

A volte, i corsi in gruppo non possono aiutarvi a raggiungere obiettivi specifici di apprendimento perchè le lezioni di inglese generale includono un po’ di tutto e sono studiate per aiutare gli studenti a superare gli ostacoli comuni e a migliorare quelle parti della lingua che interessano la maggior parte degli studenti. Sia che desideriate imparare l’inglese in relazione alla vostra area di studio, alla vostra carriera, o che desideriate parlare di un argomento specifico come la cucina – tutti questi aspetti possono essere affrontati con un insegnante privato attraverso lezioni di inglese individuali.

Il contenuto delle lezioni dipende da voi, dalle vostre necessità e dagli obiettivi che desiderate raggiungere. Un insegnante qualificato BELS pianificherà le vostre lezioni individuali di inglese appositamente per voi. Se preferite passare tutto il tempo a parlare (e non fare alcun tipo di grammatica) va benissimo!

Perché dovrei prendere in considerazione le lezioni di inglese individuali?

Sicuramente quando si ha un obiettivo di apprendimento specifico e si ha bisogno di imparare qualcosa che non è rilevante per tutti. Oppure, se siete principianti assoluti in inglese e non vi sentite pronti ad entrare in classe, potreste optare per delle lezioni individuali. Alcuni studenti preferiscono prenotare le lezioni individuali perchè desiderano ricevere un’attenzione individuale dal proprio insegnante e desiderano studiare in un ambiente di apprendimento più tranquillo. Infine, se non siete flessibili con gli oraari e/o non potete frequentare regolarmente corsi di gruppo giornalieri, le lezioni individuali fanno al caso vostro.

Con le lezioni individuali, i contenuti del corso verranno pensati su misura per voi, riceverete attenzione diretta dall’insegnante, maggiori correzioni e opportunità di parlare. Di solito si consiglia di seguire lezioni di inglese individuale in aggiunta ai corsi di gruppo. In questo modo potrete combinare i vantaggi di entrambi i corsi, per un’esperienza di apprendimento completa.

Potete anche prenotare le lezioni individuali di inglese dopo le lezioni di gruppo per fare pratica di conversazione con il vostro insegnante oppure ottenere un aiuto extra per colmare alcune lacune o rafforzare i punti deboli.

Come sono strutturate le lezioni?

Il primo giorno il vostro insegnante condurrà un’analisi dettagliata dei vostri bisogni per conoscere voi e ciò che volete di più.  Ciò significa che le lezioni saranno pianificate solo per voi, utilizzando materiale pertinente.

Poiché le lezioni individuali sono incentrate su di voi, queste lezioni di inglese sono l’ideale per gli studenti che hanno un obiettivo specifico, ad esempio: preparazione agli esami, inglese per il lavoro, inglese per uno scopo specifico (igaming, aviazione, assistenza clienti, assistenza infermieristica, bancaria e qualsiasi altra cosa di cui possiate aver bisogno).

Il vostro insegnante pianificherà le lezioni tenendo conto quali sono i vostri obiettivi e ciò che preferite.

Quando e dove posso frequentare le lezioni individuali di inglese?

In una scuola di inglese oppure online. Nella maggior parte delle scuole, le lezioni individuali sono più flessibili quando si tratta di orari e, soprattutto, avete la sicurezza che il vostro insegnante è qualificato.

Come posso trovare un buon insegnante?

Se state frequentando una scuola di lingua, assicuratevi che sia una scuola rispettabile. Puoi farlo controllando l’accreditamento della scuola e le recensioni online. Se cercate un insegnante privato online, potrebbe essere più difficile capire se l’insegnante è qualificato.

Ci sono diverse scuole di qualità che offrono anche lezioni di inglese online. Partecipare a queste lezioni online, con una scuola qualificata, vi consentirà di ottenere anche un certificato di frequenza che, con molti insegnanti privati online, invece, non è possibile ottenere.

Avete altre domande sulle lezioni di inglese individuali? Scriveteci all’indirizzo [email protected]

Ottieni un preventivo

 

8 Modi efficaci per migliorare il vostro vocabolario in inglese

8 Modi Efficaci per Migliorare il Vocabolario in Inglese

Hai mai la sensazione che sia impossibile migliorare il tuo vocabolario inglese?

Leggi attentamente i consigli dei nostri insegnanti BELS su come migliorare il tuo vocabolario in inglese.

A volte i metodi che usi per imparare nuove parole o frasi possono essere stancanti e inefficaci. Prova, invece, alcune di queste tecniche coinvolgenti per migliorare il tuo vocabolario inglese. Ti possono aiutare a capire il significato delle parole associandole ad un contesto che è rilevante per la vita di tutti i giorni. Di conseguenza, imparerai ad utilizzare la lingua in modo naturale e diventerà facile imparare e memorizzare nuovi vocaboli. Se riuscite a trovare il metodo migliore per il vostro stile di apprendimento, migliorare il proprio vocabolario in inglese diventerà improvvisamente molto più semplice.

1. Imparare frasi ed espressioni comuni, non parole

Molto spesso quando comunichiamo non usiamo singole parole da sole, ma comunichiamo usando frasi fatte. Quando si cerca di migliorare il proprio vocabolario in inglese, è più utile imparare frasi o gruppi di parole invece di parole singole.

Invece di memorizzare la parola “pick”, memorizzate la frase “take your pick”. Invece di memorizzare la parola “bunch”, memorizzate la frase “a bunch of roses”. Imparare la parola “occur” da sola potrebbe essere più difficile che imparare le frasi “if any problems occur”.

2. Imparare il linguaggio funzionale

Il linguaggio funzionale è il tipo di lingua di cui si ha bisogno per vivere la quotidianità in un paese anglofono. Quindi, pensate a qualsiasi compito che potreste dover svolgere o a una situazione in cui vi trovate regolarmente – cosa dovete conoscere in inglese per farlo?

Imparare il linguaggio funzionale ti può aiutare a sviluppare le tue capacità di comunicazione e la capacità di cavartela da solo in inglese. In altre parole, imparerai qualcosa di effettivamente pratico invece di conoscere solo più parole.

Alcuni esempi di linguaggio funzionale generale sono: concordare e dissentire, discutere, dare e chiedere opinioni, ordinare in un ristorante, lamentarsi e dare indicazioni. Poi c’è il linguaggio funzionale per il lavoro che include il linguaggio necessario nelle riunioni, nelle negoziazioni, nelle presentazioni e durante i colloqui.

3. Associare nuovi vocaboli in inglese ad un contesto

I nuovi vocaboli in inglese diventano più facili da ricordare quando hanno un significato personale per noi. In passato potresti aver avuto difficoltà ad imparare la mappa durante le lezioni di geografia ma, una volta che hai visitato quel quel paese non è più stato un problema ricordare i luoghi che hai visitato. La stessa teoria vale per migliorare il tuo vocabolario inglese.

Per migliorare seriamente il vostro vocabolario in inglese bisogna impegnarsi con le parole e non limitarsi a guardarle come un mucchio di lettere. Bisogna dare loro un significato. Inserendo il nuovo vocabolario che stai cercando di imparare in un contesto, il tuo cervello avrà qualcosa a cui aggrapparsi e che potrai ricordare facilmente.

Se potete, cercate di utilizzare persone e fatti reali. Ad esempio, se stai cercando di ricordare la parola “nostalgico”, rendila significativa scrivendo una frase personale: “Mi sento nostalgico quando vedo i miei giocattoli preferiti dell’infanzia”. Avere un contesto personale da associare ad una parola, rende molto più facile ricordarla.

4. Gioca con il tuo vocabolario in inglese per migliorare la memoria

Comprate un pacchetto (o più) di post-it e iniziate ad etichettare tutto ciò che avete in casa – è un modo veloce per imparare un nuovo vocabolo. Crea un paio di flashcard, stampa delle immagini, o gioca a scarabeo! Potresti anche giocare a giochi di associazione di parole usando i vocaboli in inglese mentre sei in un pub con gli amici. Magari non ci pensi ma potrebbe diventare interessante anche per loro.

5. Esercitarsi con un compagno di studi

Trovate qualcuno che sia desideroso come voi di imparare e di esercitarsi più e più volte. In primo luogo, è un’ottima idea confrontare gli appunti e fare un brainstorming su come utilizzare ed esercitare l’inglese insieme. Poi potreste scrivere dei dialoghi e fare pratica leggendoli. Ricordate di aggiungere personalità al vostro linguaggio attraverso il vostro tono di voce e l’intonazione. Dopo di che, provate a creare situazioni di gioco di ruolo in modo spontaneo.

Va bene se commettete degli errori, è così che imparerete. Potreste anche registrarvi, riascoltarvi e correggere i vostri errori. Provate di nuovo fino a quando non vi sentite più sicuri di voi stessi.

6. Utilizzare il linguaggio nella vita reale di tutti i giorni

Una volta che vi sentite sicuri, trovate situazioni reali in cui mettere in pratica il vostro inglese. Andate in un ristorante o in un negozio e trovate un motivo per parlare e dialogare. Aiutate un turista smarrito oppure lamentatevi di qualcosa. Potete partecipare a serate in lingua inglese organizzate nella maggior parte delle grandi città o trovare gruppi di espatriati per fare nuove amicizie. Se non ci sono opzioni per parlare inglese nel vostro paese, forse è una buona idea pensare di andare in vacanza in un paese anglofono oppure provare a fare un’esperienza di studio e/o lavoro all’estero.. magari a Malta?

7. Seguire blogs, podcast, You-tubers per imparare l’inglese

Seguire dei blogs, podcast o You-tubers è un buon modo per rimanere motivati ed imparare una lingua. Pubblicando nuove frasi e consigli per migliorare il vocabolario o la grammatica inglese sarete sempre motivati. Questo è il modo migliore per avere accesso a numerosi contenuti per migliorare la la lingua inglese o qualsiasi altra area.

8. Frequentare un corso di lingua immersivo

Prenotate un viaggio linguistico in un paese di lingua inglese. L’esperienza sarà sicuramente coinvolgente e darà una grande spinta al vostro inglese. Potrai migliorare il vocabolario inglese, la grammatica, la fonologia e praticare tutte le abilità in aule comunicative. La cosa più importante è che otterrete un feedback e una correzione da parte di un insegnante ed eserciterete la lingua senza sosta, dal mattino alla sera.

Per sfruttare al meglio le vacanze studio, vi suggeriamo di prenotate anche il vostro alloggio presso la scuola. In questo modo potrete continuare a parlare l’inglese con i vostri compagni anche dopo le lezioni.

Volete saperne di più? Date un’occhiata a questa guida pratica in merito a come migliorare la conversazione.

Luoghi da visitare durante la vostra giornata sull'isola di Comino

Isola di Comino: Cosa Vedere e Cosa Fare

Visiterete Malta? Da non perdere una giornata sull’isola di Comino

Comino è una piccola isola paradisiaca situata tra Malta e Gozo, luogo che ospita la famosa Blue Lagoon. L’isola di Comino è per lo più disabitata, ad eccezione del custode dell’isola. La scarsa popolazione dell’isola è infatti diminuita nel corso degli anni, fino ad arrivare oggi quasi a zero. È un’isola completamente non sviluppata, ad eccezione di alcuni edifici e di una singola strada sterrata. Se vi prenderete il tempo per esplorarla, scoprirete che l’isola, che non richiede più di qualche ora di cammino, ha molte particolarità nascoste.

Si può raggiungere l’isola di Comino in traghetto da Cirkewwa, Malta, o con diversi operatori turistici provenienti da varie località di Malta e Gozo. La maggior parte dei servizi navetta vi porteranno direttamente alla Blue Lagoon. Qui troverete chioschi che vendono cibo e bevande e, se avete intenzione di fare il giro dell’isola a piedi, assicuratevi di portare con voi dell’acqua. Sappiate anche che non c’è ombra, vi sono solo alcuni ombrelloni a noleggio e un piccolo bosco.

La Blue Lagoon

Nulla potrà prepararvi alla vista mozzafiato dell’acqua limpida e cristallina della Blue Lagoon. La Blue Lagoon è incastonata tra Comino e l’isolotto di Kemmunet, spigolose ma le cui caratteristiche geologiche sono inusuali e creano uno splendido scenario. La sabbia è bianca e spessa e si sprofonda direttamente sul fondo quando si cammina in acqua, il che significa che l’acqua non è mai torbida. Le rocce e le grotte sottomarine sono ricche di vita marina e lo snorkeling, qui, è altamente raccomandato.

Il momento migliore per godersi la Blue Lagoon è prima dell’arrivo del primo traghetto del mattino o dopo la partenza dell’ultimo, quando la laguna rimane deserta ed è possibile godere della sua bellezza impressionante, senza folla. Durante il giorno, invece, le coste sono piene di sedie a sdraio e condividerete l’area balneare con numerosi altri bagnanti, sentendo il rumore delle barche che vanno avanti e indietro.

Campeggio, Baia di Santa Maria

Vale seriamente la pena di trascorrere una notte a Comino per vivere l’emozione di essere su un’isola deserta e incontaminata. Il campeggio è possibile nella Baia di Santa Marija, a soli venti minuti a piedi dalla Blue Lagoon, lungo il lato nord mentre nella baia di San Nicola, che si trova tra di loro, c’è un hotel che funziona solo durante i mesi estivi.

La baia di Santa Marija è molto bella, l’acqua è invitante e la spiaggia è fiancheggiata da alberi che offrono la loro ombra gentile per una pausa dal torrido caldo estivo. L’area del campeggio si trova proprio dietro agli alberi, un comodo tratto di pianura a pochi metri dalla spiaggia. L’area è servita da docce e servizi igienici. I bungalow dell’hotel fiancheggiano discretamente il lato ovest, dove si trovano anche la stazione di polizia e la cappella, mentre ad est un sentiero conduce alle magnifiche Grotte di Santa Marija.

Tradizionalmente il sabato sera si tiene la messa nella cappella e, gli abitanti del luogo, scendono a terra dai loro yacht e barche a vela per partecipare alla funzione in modo che, una volta assolto il loro dovere religioso, possano godere appieno del relax domenicale tra le limpide acque cristalline. I poliziotti di Comino indossano pantaloncini corti e, come si può immaginare, raramente hanno molto da fare.

Il sentiero che porta a est della baia di Santa Marija è un terreno accidentato che passa per una spiaggia più piccola. Al di là della spiaggia, gigantesche rocce sono sparse sul terreno come se non appartenessero a quel luogo. I geologi confermano che le rocce sono state trasportate dall’acqua da lontano e collocate lì da alcune potenti onde secoli fa. Attraversate queste rocce fino al bordo dell’acqua e lì troverete l’imboccatura delle Grotte di Santa Marija.

Esplorando l’isola di Comino

Preparatevi a meravigliarvi dello spettacolo che l’isola vi offrirà perchè rimarrete a bocca aperta per le conformazioni naturali incise dal vento e dall’acqua, nel corso dei secoli. Una grande bocca serve da ingresso ad una grande grotta in cui bisogna scendere. Più avanti, invece, un gradino conduce direttamente in una piscina naturale coperta. La piscina è collegata all’esterno da due lati della scogliera e le immersioni in barca qui sono molto apprezzate. Sopra l’acqua, la grotta cede il passo all’altro lato della scogliera attraverso una finestra, e qui, quattro enormi bocche di grotta offrono molto divertimento agli amanti dell’arrampicata sull’acqua. Il mare all’interno e all’esterno della grotta è meraviglioso per nuotare e fare snorkeling.

Tornando indietro lungo la strada che avete percorso, invece, arriverete fino alla strada sterrata. Salendo per la strada arriverete ad un bivio. Ad ovest c’è la strada per la Blue Lagoon, da dove siete venuti: prendete la strada verso sud. Lungo il percorso incontrerete un piccolo cimitero militare, un allevamento di maiali, la piccola fattoria dei quattro abitanti dell’isola e alcune vecchie caserme dell’esercito, prima di raggiungere alla storica torre di Santa Maria.

Torre di Santa Maria

La Torre di Santa Maria, detta anche Torre di Comino, è una grande torre di guardia con bastioni, costruita nel 1618 dal Gran Maestro Wignacourt. Se sarete fortunati, la bandiera sventolerà e potrete accedere gratuitamente all’interno della torre, gestita dai volontari di Din L-Art Ħelwa.

Ma il vero spettacolo è la vista dalla torre. Arroccata sull’orlo di un’alta scogliera, la torre veglia sulla stupefacente serie di isolotti che separa la laguna di acqua cristallina sottostante dalla Blue Lagoon, con spettacoli di grotte, archi e finestre naturali. Inoltre è possibile godere di un’ottima vista su Gozo, con i suoi numerosi campanili e chiese.

Questo è in assoluto il miglior punto per il tramonto a Comino ma, per goderselo, bisognerà camminare un pochino. Con questo avete completato il vostro tour dell’isola  Comino!

Volete saperne di più sull’isola di Comino? Guarda questo video:

Volete altre idee in merito a cosa fare e vedere a Malta? Controlla qui.

Studenti al corso di inglese generale intensivo

6 Corsi di Inglese per Adulti a Malta e Gozo

Desideri fare una full immersion in inglese con un corso per adulti? Leggi qui sotto!

Le lezioni di inglese BELS per adulti ti consentono di fare una full immersion nella lingua e includono lezioni individuali, lezioni di gruppo e lezioni online. Tutti i corsi sono disponibili a breve o a lungo termine. Questo significa che potete studiare con noi sia per una settimana che per un anno.

1. Corsi di gruppo di inglese generale

I corsi di gruppo di inglese generale BELS si concentrano sullo sviluppo del livello generale di inglese, con particolare attenzione alla fluenza e alla comunicazione. Durante queste lezioni potrai migliorare le tue abilità linguistiche (lettura, scrittura, ascolto e conversazione) in tutte le aree della lingua (grammatica, vocaboli, fonologia, discorso). Questo è un corso che offre un po’ di tutto, quindi è un modo efficace per migliorare il vostro livello di inglese.

Tutte le lezioni vengono svolte secondo un approccio comunicativo, in aule dotate di lavagne interattive. In altre parole, l’approfondimento dell’inglese è completo, dalla grammatica alla fonologia. Le lezioni di inglese prevedono l’utilizzo di video, canzoni e siti web per garantire una full immersion linguistica anche per i nostri studenti adulti.

Questo corso è disponibile in tutti i livelli, dal principiante fino al C2. Prima di iniziare il corso, vi sarà dato un test di inglese online per aiutarci a valutare il vostro livello e assegnarvi alla classe adatta a voi.

Queste lezioni di inglese sono disponibili in classi di dimensioni standard con un massimo di 12 studenti, o se preferite, è possibile optare per le lezioni in mini-gruppo con un massimo di 6 studenti per classe. Come per tutte le nostre classi per adulti a Malta e Gozo, è possibile iniziare ogni lunedì dell’anno.

2.  Lezioni di fluenza in gruppo

Le lezioni di conversazione e fluenza migliorano le vostra capacità comunicative. Queste lezioni sono lunghe un’ora e mezza e sono interamente focalizzate sul miglioramento delle capacità comunicative degli studenti.

Durante queste lezioni di inglese si può migliorare il proprio inglese ad uso quotidiano, per esempio ordinare al ristorante, lamentarsi, chiedere consigli, dare indicazioni, raccontare storie, dare suggerimenti, concordare, dissentire, ecc. Oltre a questo, potete esercitarvi a parlare inglese nei dibattiti, nei giochi di ruolo e nello svolgimento di lavori a progetto. È l’occasione perfetta per parlare inglese attraverso attività divertenti, in un ambiente multiculturale e stimolante. Facendo questo potete anche migliorare la vostra scioltezza in inglese e ampliare il vostro vocabolario.

Le lezioni si tengono ogni pomeriggio, da lunedì a venerdì. Queste lezioni possono essere organizzate con un insegnante privato oppure durante lo svolgimento del corso intensivo di inglese generale. Il corso intensivo di inglese generale è il più popolare tra i nostri corsi di inglese per adulti a Malta e Gozo.

3.  Lezioni individuali di inglese

Durante le lezioni individuali, il tema delle lezioni dipende interamente dalle vostre necessità. Durante la prima lezione, un insegnante condurrà un’analisi dei vostri bisogni e pianificherà un programma pensato su misura per voi. È possibile avere lezioni individuali per l’inglese generale, business English, preparazione ad esami specifici, studio della grammatica o anche solo per avere una conversazione in inglese. Sarete solo voi e il vostro insegnante, quindi le lezioni si baseranno sulle vostre specifiche esigenze di apprendimento.

Gli orari di queste lezioni sono più flessibili e possono essere prenotate in aggiunta ai corsi di gruppo, da sole o anche online. Di solito si affiancano alle lezioni di gruppo per adulti, ma è possibile avere anche un corso di inglese completamente individuale.

4. Corsi di Business English in minigruppo

Il nostro corso di Business English è la scelta migliore per coloro il cui obiettivo è quello di migliorare le competenze linguistiche in inglese commerciale o inglese per il lavoro. Il contenuto è pianificato intorno a varie attività che sono essenziali in un ambiente di lavoro, per esempio: trattative d’affari, telefonate, e-mail, riunioni, gestione dei conflitti e altri scenari comuni che si incontrano tipicamente sul luogo di lavoro.

Le lezioni si basano su libri di testo, su casi di studio reali, giochi di ruolo e lavoro a progetto. Con questo corso farete esperienza nell’utilizzo del linguaggio richiesto sul luogo di lavoro.

Trattandosi di un minigruppo, il numero massimo di studenti per classe è 6. Questo vi fornirà l’opportunità di fare una full immersione in inglese commerciale con altri studenti adulti e di ricevere maggiore attenzione dall’insegnante. Se volete, invece, che le lezioni si concentrino su un settore o un ruolo specifico, dovrete optare per delle lezioni individuali. È anche possibile prendere lezioni semi-individuali con i colleghi o con i compagni di classe dell’Università.

Questa classe ha date d’inizio specifiche per entrambe le nostre scuole di Malta e Gozo – contattaci per ricevere informazioni in merito alle date d’inizio aggiornate.

5. Corsi di preparazione agli esami IELTS

La qualifica IELTS sta diventando un requisito comune per la maggior parte dei lavori e degli istituti di di lingua inglese. L’esame in sé è piuttosto complicato e specifico, quindi, prendere lezioni di preparazione IELTS è un must per ottenere un buon voto ed essere pronti ad affrontare la prova.

È qui che possiamo aiutarvi. Questo corso vi aiuterà a familiarizzare con la struttura dell’esame IELTS e con le competenze necessarie richieste per il superamento dell’esame. Ciò significa che otterrete dall’insegnante un sacco di pratica e di consigli utili per l’esame. I corsi di gruppo sono di un’ora e mezza al giorno. Oltre a questo corso di gruppo, potrete aggiungere delle lezioni individuali.

6. Lezioni online

A volte, quando si è adulti, non è possibile studiare l’inglese all’estero per motivi di lavoro e/o familiari e non è sempre facile fare una full immersion in inglese nel paese dove si vive. Per questo motivo, gli studenti spesso dimenticano come si parla inglese. Ecco perché forniamo anche corsi di inglese online. È un ottimo modo per mantenere allenato l’inglese mentre si lavora o si frequenta l’università nel proprio paese d’origine o, per rimanere fluenti dopo la fine del corso di lingua.

Le lezioni di inglese online sono flessibili, sia per quanto riguarda l’orario che la frequenza delle lezioni. Sono disponibili sia per adulti che per bambini. Durante queste lezioni un insegnante qualificato condurrà un’analisi dei bisogni e pianificherà un programma di apprendimento basato sulle vostre esigenze specifiche. Potrete anche continuare a studiare con l’insegnante che avete avuto durante le vostre lezioni in aula a Malta o a Gozo.

Non siete sicuri di quale classe per adulti sia la migliore per voi? Inviateci un’e-mail all’indirizzo [email protected] per ricevere consigli sull’apprendimento dell’inglese a Malta e Gozo.

Ottieni un Preventivo

Come migliorare la conversazione spicciola in inglese

Guida Completa per Efficaci Conversazioni Spicciole in Inglese

Desideri sapere come migliorare la tua conversazione in inglese? Leggi la guida completa BELS

Le conversazioni spicciole sono il tipo di conversazione leggera che si fa quando non si vuole parlare di qualcosa di più profondo. È un modo impersonale di iniziare una conversazione e si ricorre a questo quando desideriamo iniziare una conversazione con sconosciuti o persone che non conosciamo molto bene. Sembra un modo semplice per approcciarsi a qualcun altro? Non proprio. Anche se le conversazioni spicciole non riguardano argomenti specifici e/o importanti, questa è un’abilità non facile da padroneggiare in lingua inglese ed ecco perchè qui di seguito troverai tutti i nostri consigli in merito a come migliorare questo tipo di conversazione in inglese.

Perché è importante migliorare la conversazione spicciola in inglese?

Parlare del più e del meno fa parte della vita di tutti i giorni nella maggior parte dei paesi anglofoni. Si tratta di una conversazione amichevole che favorisce l’incontro con nuove persone. Questo tipo di conversazione “rompe il ghiaccio” ed è in grado di riempire i famosi “silenzi imbarazzanti”. Nelle lezioni di inglese rivolte alla conversazione, questa è una delle prime tecniche che imparerai. Anche se molti non amano questo tipo di conversazione, tutti noi dobbiamo affrontare momenti nella nostra vita in cui questo tipo di conversazione è necessaria, sia nella nostra vita personale che lavorativa. Sforzarci da fare spesso quattro chiacchiere è un modo per esercitarsi a parlare inglese più fluentemente.

Di cosa possiamo conversare?

Avete mai notato che le persone parlano del tempo? Vi siete mai chiesti perché? Parlare del tempo è l’argomento di conversazione più comune in Gran Bretagna.

In sostanza, qualsiasi tema leggero è un buon argomento per iniziare una conversazione spicciola. Chiedere semplicemente della giornata di qualcuno, chiedere come si sente, parlare di interessi comuni o commentare qualcosa che sta accadendo nel momento in cui si parla è un ottimo modo per rompere il ghiaccio. In questo modo saremo in grado di fare due chiacchiere con uno sconosciuto mentre aspettiamo l’autobus, con un conoscente per strada e con chiunque desideriamo parlare e/o conoscere meglio.

Consigli ultili per migliorare la conversazione in inglese:

Ecco le regole d’oro della conversazione spicciola in inglese che vi aiuteranno a parlare con chiunque, di qualsiasi cosa.

1. Fare domande a risposta aperta

Fare domande aperte può condurre la conversazione ovunque. Piuttosto che un semplice “sì” o “no”, queste domande incoraggiano le persone ad aprirsi su ciò che ritengono rilevante e può anche generare nuovi argomenti di conversazione.

2. Essere un ascoltatore attivo

Ascoltate attentamente mentre qualcun altro parla per farli sentire ascoltati e valorizzati. Questa è la base per ogni conversazione. Anche il sorriso, il contatto visivo e l’annuire sono tecniche non verbali da utilizzare e integrare. L’ascolto attivo permette di sviluppare relazioni più forti perchè rassicura l’oratore e lo incoraggia a parlare più a lungo.

3. Mostrare interesse ed entusiasmo

Fondamentale è chiedere chiarimenti, riassumere ciò che è stato detto e mostrare interesse. Ci sono varie tecniche linguistiche in inglese per trasmettere interesse in una conversazione. Potete utilizzare i cosiddetti question tags (“It’s hot, isn’t it?”, “isn’t it” è un question tag), risposte comuni e domande di approfondimento o verifica a ciò che è appena stato detto.

4. Approfondire la conversazione

Utilizzate ogni risposta che ricevete come spunto per un nuovo inizio di conversazione. Se qualcuno vi ha risposto alla domanda “da dove vieni?”, in risposta potete chiedere della sua città natale: Com’è? È diverso da questo posto? Quanto spesso torni a casa?

Se siete ad una conferenza, ad esempio, le prime domande potrebbero riguardare la conferenza stessa (cosa ne pensi del tema della conferenza?). Una domanda successiva potrebbe essere sul luogo della conferenza (Avete già partecipato ad altre conferenze in questo posto?)

5. Rispondere sempre alle domande

Rispondere sempre! E non rispondere solo sì o no. Cercate di motivare sempre le vostre risposte, anche se la persona con cui state parlando non fa domande aperte.

Alcuni suggerimenti su come iniziare una conversazione spicciola in inglese:

Come sta andando? Come te la passi? Com’è stato il tuo fine settimana? Che cosa hai fatto ultimamente? È una bella giornata, vero? Sei qui in vacanza? Gli autobus sono sempre così in ritardo? Vieni qui spesso?

 

Cosa mangiare a Malta? Guida completa

Cosa Mangiare a Malta? Guida Ai Piatti Tradizionali Maltesi Da Non Perdere

Programmi di visitare Malta? Non sai cosa mangiare e quali sono i piatti imperdibili? Ti aiutiamo noi

Ogni paese ha la sua cucina tradizionale, fonte di storia e cultura. Con la sua storia complessa e le sue radici mediterranee, il cibo tradizionale maltese lascerà sicuramente un’impronta indelebile nei vostri ricordi. Naturalmente c’è molto da scoprire sulla cucina maltese e una visita ad un ristorante tradizionale è una tappa obbligatoria. Se avete dubbi in merito a cosa mangiare durante il vostro soggiorno a Malta, questo è l’elenco dei 12 piatti tradizionali maltesi che vi raccomandiamo di non perdere.

1. Pastizzi

I Pastizzi sono probabilmente il prodotto culinario maltese più famoso e sicuramente il più tradizionale. Quindi non potete non assaggiarli! I pastizzi sono prodotti da forno, ripieni di ricotta o piselli. Nel corso degli anni si sono sviluppate alcune varianti come: pastizzi con gli spinaci e pastizzi ripieni di pollo che sono diventati molto popolari. Il Qassatatat, invece, è una versione diversa dei pastizzi, di solito più grande e fatto con pasta frolla al posto della pasta sfoglia.

Nel corso degli anni, molti negozi di pastizzi hanno sviluppato una varietà di menù piuttosto ampia che include riso al forno, pasta al forno, involtini di salsiccia e torte. Il tutto per meno di €2 al pezzo! Peccaminosamente delizioso e tappa obbligatoria per tutti gli amanti del street food!

2. Ftira biż-żejt

Un altro tipico cibo maltese è la ftira biż-żejt. Questo piatto tradizionale consiste in un’unica porzione di pane maltese spalmato con concentrato di pomodoro, un filo d’olio d’oliva e farcito con una varietà di ingredienti che possono includere tonno, gozo cheeseelets, capperi, olive, verdure in salamoia, insalata e altro ancora. Questo è comunemente consumato come spuntino durante il viaggio o al mare, ed è disponibile presso la maggior parte dei chioschi e dei bar sull’isola.

Volete sapere dove mangiare la migliore ftira a Malta? Guardate qui:

3. Ftira Gozitana

Sulla piccola isola di Gozo, la ftira è sorprendentemente diversa. La ftira gozitana assomiglia ad una pizza, o focaccia, e gli ingredienti tipici sono patate, capperi, pomodori, cipolle, acciughe e/o tonno. Una caratteristica fondamentale di questa versione di ftira è che viene fatta con l’impasto del pane (al posto dell’impasto della pizza) e viene cotta in forno a legna. Se siete a Gozo non potete non visitare uno dei tradizionali panifici locali che, ogni giorno, sfornano la ftira fresca. In caso di difficoltà, seguite il vostro naso! Non potrete confondere il profumo di ftira appena sfornata.

4. Bigilla

La bigilla è una crema spalmabile di fagioli, conosciuta localmente come “ful tal-ġirba”, e comprende aglio, peperoncino, prezzemolo e olio d’oliva. Questa crema era tradizionalmente venduta calda dai venditori ambulanti di bigilla ma ora è disponibile in tutti i supermercati dell’isola. Di solito viene servita come salsa con galletti, tradizionali crackers maltesi, ma è ideale anche spalmata sul pane o come ingrediente di altri piatti. L’ideale per uno spuntino sano e gustoso!

5. Maltese platter

Se siete a Malta e non sapete cosa mangiare non potete perdervi il Maltese Platter. In tipico stile mediterraneo, questo è un piatto condiviso tra i commensali. È un tipico piatto “finger-food” che comprende pane maltese, galletti, bigilla, capperi, cipolle sottaceto, pomodori secchi, olive ripiene e gozo cheeselets. Le olive sono spesso rappresentate come una prelibatezza ma, a Malta, sono un cibo quotidiano e sono tipicamente ripiene di acciughe o tonno. I gozo cheeseelets – ġbejniet – sono invece disponibili in molte varianti. Sono dei piccoli formaggi di pecora o di capra e possono essere morbidi o duri, semplici o pepati. Il tutto è ovviamente condito con olio d’oliva locale.

6. Coniglio (Fenek)

Il coniglio è indubbiamente uno dei piatti tradizionali maltesi più famosi. Ci sono ristoranti specializzati solo nell’ospitare la “fenkata”, che è il termine usato quando la gente del posto esce a mangiare il coniglio. I villaggi di Mġarr e Baħrija sono noti per questo piatto tipico, anche se non dovete aspettatevi nulla di stravagante! L’antipasto consiste di solito in “bebbux bl-aljoli” (lumache in salsa all’aglio), seguito da un piatto di spaghetti con salsa di coniglio. Il coniglio stesso viene tipicamente servito fritto all’aglio o come stufato, ed innaffiato con un buon vino locale.

7. Polpo (Qarnita)

Un altro piatto da non perdere tra i piatti tradizionali maltesi è lo stufato di polpo, che viene tipicamente servito fritto all’aglio o stufato. Sono molto popolari anche gli spaghetti al sugo di polpo. Il posto migliore per mangiare il polpo è sicuramente in uno dei ristoranti dove è possibile mangiare pesce fresco di giornata. Dove? A Marsaxlokkk che è il più noto villaggio di pescatori e mercato del pesce di Malta.

8. Lampuki (pesce dorado)

Disponibile solo a settembre, quando il mare Mediterraneo intorno a Malta è caldo e calmo, la lampuka è il pesce nazionale maltese e la gente del posto attende con ansia la stagione in cui potrà nuovamente assaggiare la deliziosa carne bianca di questo pesce. La lampuka viene tipicamente fritta e servita intera o a pezzi. Attenzione però alle lische di pesce! La tradizionale salsa lampuki, invece, è fatta con pomodori freschi, olive, capperi, olio d’oliva, sale e pepe. Questo è un piatto tradizionale maltese che dovete assaggiare se programmate di visitare Malta a settembre.

9. Patate al forno (Patata l-forn)

Questo è l’equivalente maltese dell’arrosto domenicale inglese. La preparazione è semplice: uno strato di cipolle, uno strato di patate a fette spesse, uno strato di bistecche di maiale e un altro strato di patate. Aggiungete dell’acqua, condite e infornate. Il piatto finale è delizioso e accompagnato da una varietà di patate morbide e croccanti. Le patate possono anche essere preparate da sole, senza la carne, come contorno ad un’altra pietanza.

10. Timpana (pasta/riso al forno)

Timpana si riferisce alla pasta in salsa bolognese, che viene cotta con uno strato di pasta aggiuntiva per la crosta. È una comune ricetta casalinga e la si può anche trovare in vendita nella maggior parte delle botteghe. Potete scoprirne di più qui:

11. Imqaret

Gli Imqaret sono il tradizionale “dolce di strada” maltese. Tipicamente venduti da piccoli chioschi, gli imqaret consistono in datteri avvolti in pastella che vengono poi fritti in padella. Al ristorante è possibile farseli servire con un pizzico di gelato alla vaniglia. Gnam!

12. Pastini tal-lewz (dolci alle mandorle)

Le mandorle sono una costante nei dolci maltesi. Questi piccoli dolci alle mandorle si gustano tipicamente con il tè del pomeriggio, ma c’è una grande varietà di dolci tradizionali a base di mandorle: figolli, kwarezimal, prinjolata e la tradizionale torta nuziale maltese.

Volete saperne di più su cosa mangiare a Malta? Guardate questo video:

Quali di questi cibi tradizionali maltesi avete già provato e quali vi sono piaciuti di più? Il tuo cibo tradizionale maltese preferito è elencato qui? Se non lo è, faccelo sapere.